”Non si ruba a casa dei ladri”, capito? Vanzina docet

non-si-ruba-a-casa-dei-ladri-15-1150x748Il film ”Non si ruba a casa dei ladri” è una pellicola comica con alla regia Carlo Vanzina. Il cast è formato da Vincenzo Salemme, Massimo Ghini, Stefania Rocca, Maurizio Mattioli, Ralph Palca, Barbara Ramella, Liliana Vitale, Teco Celio, Fabrizio Buompastore e Manuela Arcuri. Il film uscirà nelle sale cinematografiche il 3 novembre 2016. Questo film, a detta della critica, si basa su una sceneggiatura solida che rende omaggio alla commedia all’italiana, intrattiene e al contempo strappa molti sorrisi.
Cinema/ "Non si ruba a casa dei ladri”, Vanzina e la Roma del malaffare
Il film narra la riscossa di un comune cittadino, Antonio, il quale si vendica di Simone, un politico disonesto. Antonio all’inizio vorrebbe denunciarlo, ma poi, conoscendo l’Italia, una nazione in cui l’iter della giustizia è lunghissimo e spesso incerto, decide di vendicarsi in un’altra maniera: scopre che il suo nemico ha nascosto in una banca svizzera i proventi delle sue malefatte e decide di organizzare un “colpo” per riprendersi quello che gli è stato rubato.
non-si-ruba-a-casa-dei-ladri-19-1150x748
Per compiere questa impresa, Antonio mette su una piccola banda, formata da non professionisti i quali hanno in comune una sola cosa: anche loro sono stati truffati dalla politica corrotta. Il colpo si svolge a Zurigo dove ha sede la banca nella quale Simone ha nascosto i soldi. Con una serie di imprevedibili risvolti, e con una buffa sostituzione di persone (Antonio e la moglie si fingono Simone e la compagna), parte un meccanismo comico ad orologeria. E il colpo ha inizio. Lingua originale: lingua italiana; Paese di produzione: Italia; Anno: 2016; Durata: 93 minuti; Colore: film a colori; Audio: sonoro; Genere: commedia; Regia: Carlo Vanzina; Soggetto: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina; Sceneggiatura: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina; Distribuzione (Italia): Medusa Film.

Precedente Verdone e Arena amici con i 'cuori nella tormenta' Successivo Dal romanzo al cinema: il thriller ''La ragazza del treno''